Prodotti e Sapori Siciliani

Farina di Carrube: cos’è, a cosa serve, benefici e ricette

Farina di carrube

La farina di carrube è un ingrediente che viene ottenuto dalla macinazione delle carrube, un frutto originario del Mediterraneo e dell’Africa settentrionale. A differenza della farina di frumento, che viene ottenuta dal grano, la farina di carrube non contiene glutine e pertanto è adatta per le persone celiache o con intolleranze al glutine.

La carruba è una pianta appartenente alla famiglia delle Fabaceae e il suo frutto, che assomiglia a una grossa fava, contiene una polpa dolce e secca ricca di amido, fibra e zuccheri. La carruba è anche ricca di sostanze nutritive come vitamine del gruppo B, calcio, ferro, magnesio e potassio.

La farina di carrube viene spesso utilizzata come sostituto della farina di frumento in diversi tipi di preparazioni, come biscotti, pane, pasta e dolci. È anche utilizzata come addensante nelle salse e nei prodotti da forno come la panna cotta e il budino.

La farina di carrube ha un gusto leggermente dolciastro e un aroma caratteristico che ricorda quello della vaniglia. Ha un colore marrone chiaro e una consistenza fine e polverosa. È disponibile in molti negozi di alimenti naturali e online.

La farina di carrube viene anche utilizzata in cosmetica per la sua azione esfoliante e purificante sulla pelle. Inoltre, è stata dimostrata la sua efficacia nel ridurre il colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue, grazie alla presenza di sostanze come la pectina e l’acido galatturonico.

È importante notare che la farina di carrube deve essere utilizzata con moderazione, poiché può causare gonfiore e gas intestinali se consumata in quantità eccessive. Inoltre, poiché la carruba contiene una sostanza chiamata cicorina, che può interferire con l’assorbimento del ferro, non è consigliabile consumarla in grandi quantità per le donne in gravidanza o in allattamento.

Farina di Polpa di Carrube BIO

6,00
  • Una polvere color terracotta, fine e naturalmente dolce
  • Carrube 100% siciliane
  • Confezione da 200g

Dove vengono coltivate le carrube?

Albero di carrubo

Albero di carrubo

Le carrube vengono coltivate principalmente nei paesi caldi e aridi, dove le condizioni climatiche sono adatte alla loro crescita. In particolare, le carrube sono originarie dell’Africa e del Medio Oriente e vengono coltivate in molti paesi del mondo, come l’India, la Spagna, il Portogallo, gli Stati Uniti, il Messico e il Sudamerica. In Italia, le carrube vengono coltivate soprattutto nella regione delle Marche, in Sicilia e in Calabria.

I benefici della salute

Le carrube hanno diverse proprietà benefiche per la salute. In particolare, sono ricche di fibre alimentari, che aiutano a mantenere il sistema digestivo in buona salute e a prevenire il gonfiore e la stitichezza. Inoltre, le carrube contengono una buona quantità di antiossidanti, che possono aiutare a proteggere le cellule del corpo dai danni causati dai radicali liberi.

Le carrube sono anche una buona fonte di calcio, che è importante per la salute delle ossa e dei denti, e di ferro, che è necessario per la produzione di globuli rossi e l’ossigenazione dei tessuti. Inoltre, le carrube contengono piccole quantità di vitamine e minerali, come la vitamina C, la vitamina B1 e il potassio.

Le carrube possono anche avere proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, che potrebbero aiutare a prevenire alcune malattie croniche, come il diabete e le malattie cardiovascolari. Tuttavia, è importante notare che gli effetti benefici delle carrube sulla salute sono stati dimostrati principalmente attraverso studi su animali e su piccole quantità di persone. Ulteriori ricerche sono necessarie per confermare questi risultati e determinare se le carrube possono effettivamente avere benefici per la salute nell’uomo.

La farina di carrube può sostituire il cacao?

Semi di carruba

Semi di carruba

La farina di carrube viene spesso utilizzata come alternativa al cacao in alcuni prodotti alimentari, come biscotti, torte e cioccolato. Tuttavia, è importante notare che la farina di carrube ha un gusto e un aroma molto diversi dal cacao e non può essere utilizzata come sostituto diretto del cacao in tutte le ricette.

La farina di carrube ha un gusto dolce e speziato, simile a quello della cicoria o del caffè, e può essere utilizzata per dare un tocco di sapore unico ai dolci. Tuttavia, non contiene il cacao, quindi non ha il gusto intenso e il colore scuro del cacao. Inoltre, la farina di carrube non ha le proprietà emulsionanti del cacao, quindi potrebbe non essere adatta per la preparazione di alcuni tipi di prodotti, come il cioccolato fuso o la ganache.

Se si desidera utilizzare la farina di carrube come sostituto del cacao in una ricetta, è importante considerare il gusto e le proprietà della farina di carrube e adattare la ricetta di conseguenza. Potrebbe essere necessario aggiungere altri ingredienti per compensare la mancanza di cacao o modificare la quantità di altri ingredienti per ottenere il risultato desiderato. Inoltre, è importante notare che la farina di carrube non contiene la stessa quantità di grassi e proteine del cacao, quindi potrebbe non essere adatta per la preparazione di alcuni prodotti, come il cioccolato fondente.

Come viene usata la farina di carrube in pasticceria?

La farina di carrube viene utilizzata principalmente in pasticceria come ingrediente per dolci e biscotti. Tuttavia, è importante notare che la farina di carrube ha un gusto e un aroma molto diversi dal cacao e non può essere utilizzata come sostituto diretto del cacao in tutte le ricette.

La farina di carrube può essere utilizzata come ingrediente per biscotti, torte, muffin, crostate e altri dolci. Può essere aggiunta alla farina di frumento o di altri cereali per preparare impasti per dolci o può essere utilizzata come condimento per farcire torte o biscotti. Inoltre, la farina di carrube può essere utilizzata per preparare salse dolci, come il cioccolato fondente o la ganache, o per aromatizzare latte e bevande calde.

In quali ricette si può usare la farina di carrube?

Carrube

Carrube

La farina di carrube può essere utilizzata in diverse ricette di dolci e biscotti per aggiungere un tocco di sapore unico e speziato. Ecco alcune idee di ricette in cui si può utilizzare la farina di carrube:

  1. Biscotti alla carruba: preparare un impasto per biscotti con farina di carrube, burro, uova, zucchero e vaniglia. Stendere l’impasto e ritagliare i biscotti con una formina a piacere. Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 10-12 minuti.
  2. Torta di carrube: preparare un impasto per torta con farina di carrube, uova, zucchero, burro e latte. Versare l’impasto in una teglia imburrata e cuocere in forno caldo a 180°C per circa 30-40 minuti.
  3. Muffin alla carruba: preparare un impasto per muffin con farina di carrube, uova, zucchero, burro e latte. Riempire gli stampini per muffin con l’impasto e cuocere in forno caldo a 180°C per circa 20-25 minuti.
  4. Crostata di carrube: preparare un impasto per crostata con farina di carrube, uova, zucchero, burro e latte. Stendere l’impasto e rivestire una teglia per crostate. Riempire la crostata con una marmellata o una crema a piacere e cuocere in forno caldo a 180°C per circa 30-40 minuti.
  5. Cioccolato fondente alla carruba: preparare una ganache al cioccolato fondente con farina di carrube, panna, burro e cioccolato fondente. Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e mescolare con la panna e il burro. Aggiungere la farina di carrube e mescolare bene. Versare la ganache in una ciotola e lasciarla raffreddare in frigorifero fino a quando non si è indurita. Tagliare il cioccolato fondente in cubetti o forme a piacere e servire.

In conclusione, la farina di carrube è un ingrediente versatile e nutriente che può essere utilizzato in molti modi in cucina e in cosmetica.

Farina di Polpa di Carrube BIO

6,00
  • Una polvere color terracotta, fine e naturalmente dolce
  • Carrube 100% siciliane
  • Confezione da 200g

Fai conoscere questa pagina ai tuoi amici!

DAL NOSTRO SHOP

Le tipicità alimentari siciliane preferite dai nostri clienti.